Come si fanno i bambini video

Posted on by

Casalino insulta anziani, bambini e down, ma il video e solo una simulazione

come si fanno i bambini video

LA NASCITA DI UN BIMBO, PARTO IN DIRETTA

come   come    giochi di guerra gratis per bambini

Incidenti mortali, dissanguamenti e scene ambigue non sono certo i finali che ci aspetteremmo di trovare nei cartoni animati proposti da un canale video dedicato ai bambini come YouTube Kids. Ne abbiamo parlato con un esperto, per capire come difendere i piccoli da questi pericoli della rete. YouTube e leader di mercato, e rappresenta nonostante tutto la piattaforma piu sicura , perche costantemente monitorata e aggiornata. Ecco quindi come difendersi:. Fondamentale e quindi incoraggiare i bambini a parlare di quello che guardano in rete , a raccontare ai genitori ma anche ai nonni o alla babysitter il contenuto dei video che gli scorrono sotto gli occhi: bisogna fare in modo che diventi una pratica quotidiana, un argomento di conversazione come gli altri.

A questo punto risulta necessario impedire ai vostri figli di accedere a filmati inadatti a loro. Per evitare che i vostri bambini possano imbattersi in video dannosi per la loro sensibilita, e possibile attivare la Modalita con restrizioni , integrata nel servizio di Google. Tale impostazione e attiva solamente a livello di browser o di dispositivo, quindi dovrebbe essere attivata su tutti i browser o terminali che potrebbero essere utilizzati da bambini. Nel caso in cui vi venga richiesto, inserite nuovamente la password del vostro account Google per poter confermare il tutto. Vi ricordiamo che tale opzione sara attiva solamente nel browser ove e stata effettuata la procedura; quindi, se sul vostro PC sono presenti piu browser, dovrete ripetere tale procedura su ognuno di essi per renderla attiva anche su di loro.

I bambini si sa, sono facilmente impressionabili.
yamaha 950 scrambler prezzo

I fatti: numerosi video disturbanti, perlopiu cartoon 'tarocchi' basati su personaggi notissimi ai piu piccoli, sono riusciti a passare i filtri di YouTube Kids - che prima o poi arrivera anche in Italia - e appunto a infilarsi in un recinto considerato sicuro. Ma ce ne sono molti altri: da diabolici Topolini ad altri completamente stravolti nelle fattezze e nelle ambientazioni. Un mercato parallelo del finto cartoon, con numerosi canali che pompano sulla piattaforma e a cascata anche su Kids contenuti fake e spesso, appunto, inquietanti. Comprensibile il trauma per i piu piccoli, spesso bimbi di pochi anni, e per i genitori che un po' ovunque, volenti o nolenti, hanno trasformato senza problemi quelle applicazioni che si tratti di YouTube standard o della versione Kids in baby-sitter a tempo pieno. A quanto pare spesso del Sud-est asiatico il NY Times ne ha individuato uno in Vietnam, un'altra testata in India ma a volte ridoppiati e catapultati in molte lingue.

Il colosso di proprieta di Google ha promesso addirittura di assumere 10mila nuovi dipendenti per garantire la sicurezza dei contenuti tramite un monitoraggio affidato a persone e non solo affidato al software. Questa modalita utilizza molti elementi, quali il titolo, la descrizione e i metadati del video, le revisioni volte a individuare eventuali violazioni delle Norme della community e i limiti di eta, per identificare e filtrare i contenuti potenzialmente inappropriati per i minori. La funzione di filtro blocchera video con contenuti adatti ad un pubblico adulto, ma purtroppo non e attiva sulla pubblicita, che verra comunque visualizzata. Importante sottolineare che la modalita di protezione attiva automaticamente anche Google SafeSearch, che permette di filtrare i contenuti per adulti dai risultati ricerca effettuata tramite Google. Attivare la modalita restrizioni su YouTube da computer Scrollate fino a fondo pagina su una qualsiasi pagina di YouTube. In questo modo attivate il filtro sul browser che state utilizzando.



Come bloccare video su YouTube per bambini

Nessun ferito. Paura per 51 studenti della scuola media Vailati di Crema.

Su YouTube circolano falsi video per bambini: come difendere i nostri figli?

Questa volta a far parlare di lui e un video trovato sul canale YouTube ArcadeTV7 risalente a oltre dieci anni fa. Sta tenendo una lezione e mentre parla, durante il suo discorso scivola in una serie di commenti irrispettosi e politicamente scorretti nei confronti di anziani, bambini e down. Il video e diventato virale velocemente. E senza essere troppo analizzato. Come spiega infatti neXt , esaminando bene la clip, qualche dubbio sulla sua veridicita sarebbe dovuto sorgere, tanto offensive suonavano le parole che si sentono. Precisamente, quello della clip era un corso di recitazione in cui il leader della comunicazione pentastellata era incaricato di interpretare un personaggio snob, classista, xenofobo e omofobo , con il compito di dimostrare come portare avanti delle tesi politicamente scorrette e contrarie a ogni logica. Casalino venne chiamato a simulare una conferenza stampa e fu lo stesso Fedocci a chiedergli di "stimolare gli studenti" per metterli alla prova.

Questi canali raccolgono decine di milioni di iscritti e hanno nei loro cataloghi video che sono stati visti miliardi di volte, consentendo ai loro proprietari di ricavare centinaia di milioni di dollari grazie alla pubblicita. YouTube naturalmente ha dei riferimenti per girare il denaro guadagnato dai canali, ma non fornisce nessuna informazione agli utenti e non richiede agli stessi creatori dei contenuti di rendersi identificabili. Stando alla societa Silver Blade, che si occupa di realizzare classifiche sui profili piu seguiti su diversi social network, il canale per bambini piu popolare su YouTube e CoCoMelon. Il video piu visto di CoCoMelon, con due bambini che giocano mentre fanno il bagno, e stato visto quasi un miliardo e mezzo di volte su YouTube, fruttando svariati milioni di dollari ai proprietari del canale. Attualmente ha circa 43 milioni di iscritti, che possono ricevere informazioni e notifiche ogni volta che viene pubblicato un nuovo video.

.

.

.

2 thoughts on “Come si fanno i bambini video

Leave a Reply